Le Migliori Spazzole Per Barbecue

Nel mezzo del cammin di nostra vita, mi ritrovai in una griglia oscura, ché la giusta spazzola era smarrita, ahi quanto a dir qual era é cosa dura.. non potevamo iniziare meglio questo articolo dedicato alle migliori spazzole per barbecue se non che con il nostro amico Dante Alighieri in versione BBQ. Scherzi a parte l’argomento è molto serio, perché c’è in gioco la pulizia dei nostri amici ferrosi (griglie, piastre, barbecue elettrici e barbecue a carbone) che con la giusta spazzola BBQ e un buon detergente riuscirai a mantenerli in uno stato ottimale anche dopo ore e ore di grigliate tra i fuochi infernali. Il momento migliore per usare le spazzole per BBQ è quando la griglia è ancora calda, favorendo il distaccamento dei residui di carne incastrata in mezzo ai ferri. Dopo questa breve anticipazione direi tranquillamente che ci possiamo immergere ancora una volta insieme in un’altra lettura che spero apprezzerai, ma se prima vuoi fare un salto a vedere quali sono i migliori detergenti per barbecue selezionati apposta per te non esitare e scegli con calma quale potrebbe essere il compagno ideale da abbinare alla spazzola BBQ, così da diventare un team di pulizia vincente sotto ogni aspetto. Ora però partiamo veramente.. a vostri posti, pronti, via.. la corsa alla migliore spazzola per barbecue è iniziata!!

A volte anche un po’ di sano olio di gomito permette di raggiungere ottimi risultati.. con la giusta spazzola, ovviamente!

Spazzola per barbecue Poligo

Partiamo subito con una gran bella spazzola per barbecue della Poligo, non rimarrai deluso visto che la sua pulizia è garantita a 360° per mano delle combinazione fra raschietto e setole rivolte in tutte le direzioni, permettendo non solo di pulire la parte superiore e inferiore della griglia. Questa spazzola BBQ fa molto di più, raggiugendo anche i lati delle barre della griglia senza dover rimuovere la parte superiore. Design a due scanalature adatta anche barbecue rotondi senza lasciare graffi. Controllo, maneggevolezza e comfort, tutto grazie alla sua impugnatura ergonomica (18 cm), dotata di anello per permettere di appendere la spazzola alla griglia. Perfetta per griglie a gas, elettriche e a carbone.


Spazzola per barbecue Grilljoy

Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare.. eh già perché la spazzola barbecue di Grilljoy non scherza, dotata di un lungo manico antiscivolo (20 cm), progettata per farti arrivare in qualsiasi angolo del tuo barbecue e farti tenere le mani lontano dal calore. La parte terminale è formata da due testine per l’uso alternato sulla griglia, una delle due è dotata di comodo raschietto. Compatibile con tutti i tipi di griglie, forgiata in acciaio inossidabile premium evita il piegamento della spazzola durante lo sforzo applicato nella pulizia e con comodo anello che permettere di essere appesa. Compresa nel prezzo Grilljoy ti offre anche una simpatica borsa in tessuto per conservare e trasportare comodamente la spazzola BBQ. Ottima idea regalo!


Spazzola per barbecue Weber

Design, sicurezza, semplicità, durata. Tutto questo lo troviamo nella spazzola per barbecue di Weber, ma analizziamola più in dettaglio. Spazzola BBQ lunga ben 30 cm che tiene al sicuro le tue mani da scottature, con setole in acciaio inox resistenti all’usura, l’ampia testa permette di pulire grandi superfici rapidamente e i lati più corti possono essere utilizzati per rimuovere le incrostazioni a bordo griglia. La maniglia ergonomica permette di applicare la giusta forza in fase di pulizia. Dotata di anello morbido per essere appesa ad ogni gancio. Ti lascio di seguito anche la spazzola col manico di bambù e il kit di pulizia formato da 8 pezzi sempre firmati Weber, per essere il Re indiscusso durante la pulizia del barbecue.

Weber 6494 12-Inch 3-Sided Grill Brush
Weber 6494 12-Inch 3-Sided Grill Brush
Prime  Price: € 13,60 vedi su Amazon
Price incl. VAT., Excl. Shipping
Weber 6463 - Spazzola per Barbecue con Manico in Legno di bambù, 30 cm
Weber 6463 - Spazzola per Barbecue con Manico in Legno di bambù, 30 cm
 Price: € 9,14 vedi su Amazon
Price incl. VAT., Excl. Shipping

Usare una griglia lustra e splendente é un po’ come tornare a casa e trovare le lenzuola fresche e pulite.

Cit. Er Grigliadores


Spazzola per barbecue Binhai

Cominciamo la seconda metà della classifica della migliore spazzola per barbecue con Binhai, che offre una spazzola della lunghezza totale di ben 45 cm, manico in plastica dura con occhiello sulla parte superiore per appenderla, munita di setole e raschietto terminale in acciaio inox 430. Pulizia a 360° facilitata per merito del suo design in acciaio a tre rami per spazzolare griglie a gas, carbone, elettriche e tanti altri tipi.. in pratica tutte! Consiglio di usare la spazzola BBQ sulla griglia ancora calda utilizzando subito il raschietto per una prima pulizia grossolana di sporco o grasso che si depositano durante la grigliata. Riempi un secchio d’acqua e mettilo vicino alla griglia per permettere di immergere frequentemente la spazzola per barbecue così da risciacquarla più volte durante la pulizia.


Spazzola per barbecue Blumtal

Partiamo super carrozzati con la spazzola per barbecue Blumtal che vanta di tre file di setole metalliche in acciaio inox ultra-resistenti portando l’efficienza a livelli altissimi. L’ampio raggio di azione di questa spazzola per barbecue permette con poche passate di smacchiare qualsiasi tipo di griglia (gas, elettrico e a carbone), quasi un gioco da ragazzi. Manico extra lungo con gancio (45 cm) per proteggerti da accidentali scottature e ustioni, comodamente lavabile in lavastoviglie grazie alla sua struttura resistente. Un ottimo compromesso tra qualità e prezzo.


Spazzola per barbecue Grillbot

Stufo nel post-grigliata di faticare usando raschietti e spazzole per pulire la griglia?? Non preoccuparti, ho qui giusto la soluzione che fa al caso tuo.. ti presento Grillbot, la spazzola BBQ robotizzata che pulisce la tua griglia (tutti i tipi) calda (massimo 120°) o fredda semplicemente direzionandola e al resto ci pensa lei. Non ringraziarmi, piuttosto ringrazia Ethan Woods che ne è l’inventore, dotata di tre spazzole rotanti in nylon, lucida la griglia togliendo lo sporco e in soli 30 minuti sarai già pronto per una nuova avventura tra ferri e fiamme. Premi semplicemente un bottone e goditi una perfetta pulizia col minimo sforzo, Grillbot monta batterie al litio ricaricabili, inoltre le spazzole (lavabili in lavastoviglie) possono essere acquistate anche il metallo oltre a quelle di Nylon e ne consiglio il cambio (ti lascio sotto il link dei ricambi) non appena si comincia a notare una perdita di setole. Ottima anche come idea regalo, lascerai tutti a bocca aperta!!


Considerazioni finali – migliori spazzole per barbecue

Amico mio, eccoci qua un’altra volta alle considerazioni finali. Spero come ogni volta che l’articolo sia stato in grado di indicarti la strada verso il tuo prossimo acquisto, in questo caso della migliore spazzola per barbecue. Però se ancora hai ancora qualche dubbio anche dopo aver letto l’articolo da cima a fondo e in questo caso ti ringrazio, ricambio subito il favore spiegandoti più in dettaglio questo argomento molto importante sulle spazzole BBQ che ti aiuteranno a tenere pulita la tua griglia nel corso degli anni.

FUNZIONE – Risulta molto chiaro che le spazzole per barbecue ci aiutano a tenere pulita la nostra griglia eliminando incrostazioni e residui vari di cibo che dopo una grigliata si fossilizzano su di essa. Molte persone purtroppo sono convinte che la pulizia del barbecue non sia molto importante e sempre necessaria, credendo di eliminare con le sole alte temperature della griglia i batteri e garantire una corretta igiene. Ma ti garantisco che non è assolutamente così, perché le solite incrostazioni che si formano sulla griglia in fase di cottura della carne (grasso che cola, ruggine, cenere) in realtà influiscono molto sull’igiene dei cibi e sul loro sapore, specialmente in un periodo medio/lungo. Quindi la pulizia della griglia va effettuata dopo ogni utilizzo specie se si è soliti a usare in fase di condimento molte salse. Come ho già accennato i vantaggi sono molteplici, a partire dall’allungamento della vita della griglia, cibi più gustosi da portare in tavola e in fase di cottura viene prodotto molto meno fumo rispetto a una griglia sporca. Consiglio, se non puoi occuparti nell’immediato della pulizia della tua griglia, tienila accesa al minimo e inserisci un recipiente d’acqua all’interno, il vapore generato terrà le incrostazioni molto morbide e saranno più semplici da rimuovere.

CARATTERISTICHE – Come abbiamo visto nell’articolo appena passato in commercio ci sono tanti tipi di spazzole, manuali o elettriche che possono differenziarsi in base al numero di setole e il materiale da cui sono composte, materiale del manico e adattabilità in base al tipo di barbecue. Prendendo subito in esame le setole, il numero può variare in base al loro scopo e permettono di raggiungere anche gli angoli più angusti della griglia (la maggior parte di modelli di spazzole per barbecue sono composte con tre setole fatte solitamente in acciaio o più raramente in ottone). Passiamo al manico (rivestito solitamente in plastica o legno), valuta sempre bene la giusta lunghezza, manico corto vuol dire avvicinare pericolosamente le mani alla griglia, ma non ti preoccupare, ho scritto un’articolo sui migliori guanti BBQ per salvare le tue mani dai bollenti spiriti della griglia. Infine vediamo la versatilità della spazzola BBQ, in commercio trovi molte spazzole universali che si adattano a ogni tipologia di grill ma ne esistono di specifiche per barbecue a gas, carbonella ed elettrici. Ti ricordo di nuovo come già ho detto a inizio articolo l’importanza di pulire la griglia ancora calda con l’apposita spazzola, così da facilitare la rimozione dello sporco dato da residui di cibo o incrostazioni varie.

TIPOLOGIA – la domanda in questo caso ha sempre un sapore amletico, spazzola manuale o elettrica? Dipende, la spazzola manuale viene scelta per chi si vuole cimentare nelle dure pulizie e usare il cosiddetto “olio di gomito” mentre quella elettrica oltre a offrire indubbi vantaggi di comodità per i più pigri è inoltre utilizzabile da chi ha problemi di mobilità. A questo punto la domanda sorge spontanea, perché usare una spazzola manuale quando posso usare comodamente una spazzola elettrica? I motivi sono molteplici: il costo, una spazzola elettrica solitamente sul mercato è più costosa rispetto ad una spazzola manuale, ma oltre la differenza di prezzo neanche troppo importante in alcuni casi, il problema sta nel post acquisto. Le spazzole elettriche prevedono l’aggiunta di costi per le batterie (pacchetto da sei di solito) e per i ricambi. Punto a favore della spazzola manuale è la praticità, grazie al materiale più flessibile permettono una maggiore precisione rispetto alle spazzole elettriche, inoltre le spazzole manuali godono di un maggior assortimento sul mercato favorendo una scelta maggiormente accurata. Ovviamente tutti i punti visti sono soggettivi, la mia preferenza ricade sulla spazzola manuale per il suo formidabile controllo, ma se le tue ragioni sono in favore della spazzola elettrica allora ti consiglio di munirti di batterie ricaricabili così da contenere i costi.

PRATICITA’ – punto essenziale questo, la praticità è una gran fetta della scelta finale. Immagina di acquistare una spazzola BBQ con un buon prezzo, ottimi materiale di costruzione ma con un manico troppo corto. Sarebbe impraticabile sulla griglia. Io non la comprerei, ma ti consiglio di acquistare spazzole barbecue con un buon manico di plastica o legno di una lunghezza compresa fra i 24 – 30 cm, con setole (quasi sempre in acciaio) che permettono una pulizia accurata della griglia e con la presenza di un cordino, essenziale per appendere la spazzola al tuo barbecue. A proposito, consiglio di pulire sempre la tua spazzola per barbecue dopo ogni uso, lavandola sotto l’acqua calda sempre con molta attenzione, rimuovendo delicatamente lo sporco annidato in mezzo alle setole, sconsiglio infine di lavare in lavastoviglie qualsiasi tipo di spazzola BBQ, a prescindere dalla composizione, dai materiali e dalla struttura, potrebbe risultare troppo aggressivo e rovinare di conseguenza la spazzola.

Dopo queste lunghe considerazioni che spero caldamente ti aiuteranno nella scelta della tua prossima spazzola per barbecue, ancora non ti saluto perché devo dirti un’ultima cosa. Se vuoi iniziare la tua carriera da grigliatore ma ancora non te la senti di acquistare tutti i pezzi singolarmente ho giusto un articolo che fa al caso tuo, dove parlo dei migliori set di utensili per barbecue e troverai dei set BBQ che già possiedono le spazzole per tenere sempre pulita la tua griglia. E come sempre se vuoi approfondire altri argomenti ti lascio di seguito altri miei articoli creati appositamente per guidarti sempre nelle migliori scelte che offre il mondo BBQ: migliore salsa barbecue vegana, migliore salsa barbecue americana, zucchine grigliate, migliori barbecue a carbone, migliori griglie elettriche, migliore piastre elettriche, migliori barbecue elettrici. Io ti ringrazio e ti mando un caloroso abbraccio, sperando di incontrarti anche nel prossimo articolo qui con me su miglioregrigliaelettrica.it. A presto.. Let’s Grill!!

Cosa ne pensano i lettori
[Total: 1 Punteggio: 5]

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.